• Traghetto CATANIA

  • Traghetto CRUISE ROMA

  • Traghetto CRUISE OLBIA

  • Traghetto CRUISE SMERALDA

  • Traghetto EUROPALINK

  • Traghetto EUROFERRY EGNAZIA

  • Traghetto EUROFERRY OLYMPIA

  • Traghetto FLORENCIA

  • Traghetto CORFU

X

Prenota

Grimaldi Lines

Grimaldi Lines è una primaria Compagnia di Navigazione italiana che negli ultimi anni ha particolarmente rafforzato la sua presenza nel settore del trasporto passeggeri, ampliando di anno in anno la rete dei collegamenti serviti e la propria flotta.

Oggi Grimaldi Lines offre collegamenti dall'Italia per Grecia, Spagna, Tunisia, Marocco, Malta, Sicilia e Sardegna con navi passeggeri moderne e confortevoli, tutte battenti bandiera italiana.

tratte effettuate da Grimaldi Lines

Le presenti Condizioni Generali si intendono valide per tutti i biglietti emessi entro e non oltre il 31/12/2019.
La Grimaldi Group S.p.A. opera quale agente del Vettore Grimaldi Euromed S.p.A. Il Vettore della tratta marittima percorsa è indicato nel titolo di viaggio.
I passeggeri, i loro bagagli e i veicoli accompagnati sono trasportati esclusivamente ai Patti e Condizioni del Vettore. 
Il passeggero, acquistando il biglietto, accetta ipso facto tali Patti e Condizioni riportate qui di seguito.
Allo stesso modo all’atto della prenotazione e/o all’acquisto del biglietto il passeggero autorizza ipso facto al trattamento dei dati personali secondo le modalità specificate all’interno dell’Informativa sulla Privacy riportata in calce al presente documento ed in conformità al Decreto Legislativo 196/2003.
 
1. DEFINIZIONI
Per “Vettore” si intende l’Armatore o il proprietario della nave che effettua il servizio di trasporto marittimo.
Per “bagaglio a seguito del passeggero” si intende il bagaglio a mano non registrato o conservato nel proprio veicolo parcheggiato nel garage della nave o depositato nel bagagliaio della nave, e contenente esclusivamente effetti personali del passeggero. 
Per “veicolo a seguito” si intende ogni mezzo a motore (incluso l’eventuale mezzo trainato), utilizzato per il trasporto di persone, promiscuo o merce non destinata alla vendita, di proprietà, o legalmente a disposizione del passeggero indicato sul biglietto di passaggio.
 
2. POTERE DEL COMANDANTE
Il Comandante della nave ha piena facoltà di procedere senza pilota, di rimorchiare ed assistere altre navi in qualsiasi circostanza, di deviare dalla rotta ordinaria, di toccare qualsiasi porto (si trovi o no sull’itinerario della nave) di trasferire il passeggero ed il suo bagaglio su altra nave per la prosecuzione del viaggio. 
Il vettore e per esso il Comandante della nave ha facoltà di rifiutare l’imbarco a chiunque si trovi, a suo insindacabile giudizio, in condizioni di salute che non consentono di affrontare il viaggio. 
Inoltre il Vettore e per esso il Comandante della nave ha facoltà di sbarcare durante il viaggio, in qualsiasi porto intermedio, il passeggero che risulti in condizioni di salute che non consentono la prosecuzione del viaggio o che arrechi pericolo o disturbo agli altri passeggeri o all’equipaggio. 
Il passeggero è assoggettato ai poteri disciplinari del Comandante della nave per tutto quanto attiene alla sicurezza della nave e della navigazione. 
Il Vettore e il Comandante della nave avranno facoltà di eseguire qualsiasi ordine o direttiva impartita da Governi ed Autorità di qualsiasi Stato o di soggetti che agiscono o dichiarano di agire per conto o con il consenso di tali Governi o Autorità o qualsiasi altro soggetto che, in base alle condizioni della copertura assicurativa rischi guerra della nave, ha diritto di impartire tali ordini o direttive. Tutte le azioni ed omissioni poste in essere dal Vettore o dal Comandante, in esecuzione o in conseguenza di tali ordini o direttive, non saranno considerati inadempimenti del contratto. Lo sbarco dei passeggeri e del bagaglio in conformità a tali ordini o direttive, libera il Vettore da qualsiasi responsabilità per la prosecuzione del viaggio o il rimpatrio dei passeggeri.
 
3. LE NAVI
Le navi in servizio sono dei Ferry RoPax o CRUISE Ferry Passeggeri, adibiti al trasporto di passeggeri e merce. 
 
4. PRENOTAZIONI
Le prenotazioni si possono effettuare presso un Agente di Viaggio, presso gli uffici ed agenti della Grimaldi Lines o tramite il sito web www.grimaldi-lines.com. Il biglietto è pagabile alla conferma. Il pagamento del nolo è dovuto alla Grimaldi Lines al momento della prenotazione. In mancanza del pagamento della totalità del nolo non è garantita la prenotazione del posto. Nessun biglietto di passaggio può essere emesso senza il pagamento dello stesso.
In ottemperanza alla normativa in materia di Security, i nominativi dei passeggeri, i dati circa i documenti di identità, la marca, il tipo e la targa dei veicoli indicati sul biglietto devono necessariamente corrispondere ai passeggeri ed ai loro veicoli in partenza. In caso contrario l’accesso ai varchi portuali e all’imbarco potrà essere rifiutato.
 
5. NORME APPLICABILI
Il contratto di trasporto passeggeri, loro bagagli e veicoli al seguito è disciplinato dal Regolamento (UE) n. 1177/2010, dalla Convenzione di Atene del 13/12/1974 come modificata dal Protocollo di Londra del 01/11/2002, dal Codice della Navigazione Italiano così come interpretato in conformità all’Ordinamento Giuridico Italiano nonché da eventuali successive modifiche della succitata normativa e/o di eventuali nuove normative di settore.
Ai sensi e con gli effetti dell’articolo 19, VI comma, del Regolamento (UE) n. 1177/2010 il Vettore stabilisce che la soglia minima al di sotto della quale la compensazione economica non è prevista è di euro 6 (sei).
Restano salve le esenzioni ed esimenti della responsabilità del Vettore di cui all’art. 20 del Regolamento Europeo n. 1177/2010 nonché quelle previste dal Codice della Navigazione Italiano e di tutte le normative nazionali ed internazionali applicabili.
 
6. BIGLIETTI (Contratto di Trasporto)
Il biglietto di passaggio è valido soltanto per le persone cui è intestato. Il biglietto non può essere ceduto.
Il biglietto può presentarsi sotto forma cartacea, fax, e-mail. Al momento dell’imbarco (“check-in”) al passeggero verrà consegnata la “carta d’imbarco” (“boarding pass”) dietro presentazione del regolare biglietto di passaggio (“ticket”) e documenti in corso di validità dei passeggeri ed eventuali veicoli a seguito. Il passeggero è tenuto a custodire entrambi i documenti (“biglietto di passaggio” e “carta d’imbarco”) per l’intera traversata, qualora fosse trovato sprovvisto del biglietto di passaggio o della carta d’imbarco è tenuto a pagare il doppio del costo del biglietto. In caso di eventuale reclamo il passeggero sarà tenuto a produrre copia sia del biglietto di passaggio che della carta d’imbarco, in mancanza il reclamo non potrà essere processato.
 
7. TARIFFE
Per ogni collegamento marittimo, le tariffe base, suddivise per sistemazione, ed i diritti fissi sono pubblicati sul sito web della Compagnia. Come esplicitato nella stessa pagina, le tariffe indicate possono subire fluttuazioni, dettagliate in fase di preventivo e in ogni caso prima del perfezionamento dell’acquisto e relativo pagamento da parte del cliente.
Ai sensi dell’articolo 33 del Codice del Consumo viene comunque riconosciuta al Vettore la facoltà di variare le tariffe prima della partenza e comunque prima che la prenotazione sia stata perfezionata dal Consumatore, sia per il viaggio di andata che per quello di ritorno, fatto in ogni caso salvo anche la facoltà del Consumatore di esercitare il diritto di recesso come previsto dall’articolo 33 del Decreto Legislativo n. 206/2005 (c.d. Codice del Consumo).
 
8. LIMITI DI RESPONSABILITÀ
La responsabilità del Vettore per la perdita di vita umana, per danni fisici e/o per perdita o danni al bagaglio, veicolo al seguito, oggetti di valore, effetti personali e/o altri beni del passeggero non può in nessun caso superare i limiti previsti dalla Convenzione di Atene del 13/12/1974 come modificata dal Protocollo di Londra del 01/11/2002 e/o dal Codice della Navigazione Italiano e/o da altra normativa italiana ed internazionale di settore eventualmente applicabile.
 
9. DISCIPLINA A BORDO
Il passeggero è tenuto ad osservare rigorosamente la disciplina di bordo ed a conformarsi ai regolamenti vigenti per il trasporto marittimo ed in particolare a quelli relativi alla sicurezza di navigazione. 
È vietato fumare a bordo in tutte le zone coperte. Il personale di bordo è legittimamente incaricato a vigilare sul rispetto di tale divieto ed a segnalare le eventuali inosservanze alle competenti Autorità conformemente alla Legge 3 del 161

ELLADE viaggi s.n.c., via del Porto, 73028 Otranto (Italy) | P. IVA 02018020756 | Aut. Reg. nr. 666 del 30/12/1994